sabato 22 gennaio 2011

Il brand manager e la leadership


Un bm competente non può non avere una conoscenza approfondita del mercato e del consumatore, ma questo non basta. A un bm non dovrebbe mai mancare una fondamentale dote interpersonale: la leadership. 

Sulla definizione di leadership si fa spesso confusione, probabilmente anche in virtù delle diverse forme e dei diversi contesti in cui la leadership può manifestarsi : ci sono leader politici, leader aziendali, leader religiosi... Ogni gruppo esige una guida. Un individuo che indichi la direzione e abbia l'intelligenza per comprendere le esigenze e garantire la coesione del gruppo, ma soprattutto il carisma e la forza per condurlo. 

Una delle più grandi e note multinazionali al mondo sintetizza la leadership in 5 punti:
  1. avere la visione di dove vogliamo andare
  2. costruire relazioni e collaborazione
  3. mettere  in grado le persone di portare avanti il progetto per la loro parte
  4. trasmettere entusiasmo alle persone
  5. eseguire: raggiungere risultati strepitosi

Alcune considerazioni:

  1. Il 90% dei bm dichiara di sapere dove sta andando il loro mercato/consumatore/brand da qui a 5 anni. Il 99% non sa nemmeno come chiuderà questo mese di gennaio 2011.
  2. Il tasso di rotazione delle risorse nel marketing FMCG è mediamente inferiore ai 3 anni. In pratica basta stare malato a casa una settimana per poi tornare e non conoscere più metà dei colleghi. Non appena ci si è fatti conoscere in giro, ormai è già ora di cambiare aria.
  3. Coi ritmi di lavoro dell'FMCG essere sempre sul pezzo senza assumere eccitanti è una sfida. Sopravvivere è la norma. Trovare anche il tempo per formare un junior è quantomeno improbabile. In compenso quando si riesce a farlo, la giovane leva cambia scuderia al volo.
  4. Entusiasmare... "collega, immagina un mondo in cui i rasoi per la barba hanno una dozzina di lamette e i cestelli delle lavatrici reggono un carico di 52 kg. Pensa a yogurt così leggeri che dentro non c'è effettivamente un cazzo, e formaggi da spalmare che stanno bene anche sul gelato. Ecco amico, per far si che tutto questo un giorno venga commercializzato a prezzi sempre più esorbitanti, io ho bisogno della tua preziosa collaborazione, fino a notte fonda."
  5. Qualcuno diceva "il genio è 1% ispirazione, 99% traspirazione". Il bm è 100% market share +20% di fatturato.                                                                                                                                                                                                        
E' vero, nessun grande leader mondiale è mai uscito da un'azienda di snack, ma con queste premesse, è solo una questione di tempo.

Nessun commento:

Posta un commento