lunedì 25 giugno 2012

Unconventional Marketing N°2: Innovazione

La vera innovazione non è un cambio etichetta. La vera innovazione dovrebbe comportare vantaggi per l’azienda, il retailer, i consumatori e l’ambiente. Ad esempio, perchè i produttori di detersivi ci vendono flaconi pieni per l'80% di acqua?

continua su HeadforBrand...
http://www.headforbrand.com/2012/06/quando-linnovazione-e-rivoluzione/



lunedì 18 giugno 2012

Marketing Basics N°7: l'Endorsement

Direttore Marketing: “Brando, inventati qualcosa di differenziante per la marca, ma non fra un anno… il mercato è qui adesso, i nostri competitors sono qui adesso! IO su questa poltrona sono QUI E ADESSO! E ci voglio restare.”
Brando: “Ci stiamo lavorando boss… settimana prossima arrivano le proiezioni Bases sui due nuovi concetti ‘schiaccia & vai’ e ‘sempre fresca con te’ per la piattaforma di innovazione del 2013.”
DM: “Cos’è sta roba?”
Brando: “Sono i concetti che avevi approvato per il nuovo formato di acqua portatile da borsetta da 25ml non più di un mese fa...”
DM: “Si, si, ok… ma questo è un progetto 2013. Manca un’eternità al 2013. Cosa facciamo a settembre per differenziarci? Perché non partecipiamo al Prodotto dell’anno?”

Parte la sigla...
Anche quest’anno, come ogni anno, è arrivato il momento dell'immancabile invito telefonico al "Prodotto dell’anno". Non ho mai capito esattamente cosa spinga brand manager, marketing manager e direttori marketing a voler far rientrare i propri lanci fra le due dozzine di "eletti prodotti dell’anno". Ad oggi  tuttavia ho formulato alcune ipotesi plausibili. Possiamo dunque dire che vale la pena di partecipare a "Eletto Prodotto dell'Anno" perchè...

1- puoi rilasciare un’intervista da far vedere agli amici e alla moglie su youtube
2- puoi posizionare il premio sullo scaffale in ufficio accanto al piazzamento nella coppa Cobram
3- hai l'opportunità di fare un po’ di networking all’ambita serata di premiazione (tenersi aggiornati)
4- puoi gratificare i tuoi brand manager con un piccolo premio motivazionale di cui bulleggiarsi (nel cv...?!)
5- puoi esaurire eventuali sacche di budget per dimostrare che investi, pur in una qualsivoglia attività
6- puoi giocarti una chart di power point in più da rivendere nelle presentazioni interne e col retailer
...

per il momento non mi viene in mente altro, ma se doveste avere altre idee, per favore aiutatemi a capire cosa possa spingere un marketer a iscrivere un suo prodotto a "Eletto Prodotto dell'anno".

Ve ne sarò grato
cari saluti
Brando

"L'81% dei consumatori si fida di più di una pubblicità con il Logo Eletto Prodotto dell'Anno, conferito da più di 12.000 consumatori italiani, che della pubblicità in generale."
Fonte TNS Italia settembre 2011


venerdì 15 giugno 2012

Il Brand Manager e l'intervista

Tutto (o quasi) quello che avete sempre voluto sapere, ma non avete mai osato chiedere, su Brando Manago in un'esclusiva intervista su roadto30

roadto30 è il blog che racconta un anno (attualmente in corso) della vita di un collega brand manager e non solo... Luigi, infatti, oltre ad essere un marketer appassionato di digital è anche un autentico vulcano di iniziative e insights in continua eruzione. Una delle conoscenze più interessanti che ho avuto il piacere di fare tramite brandomanago, perciò ve segnalo con piacere. 

Enjoy roadto30.

giovedì 7 giugno 2012

Sono ormai un enigma per me stesso e questo è il mio malessere

«Ottimismo, boom, crescita. 
Le cose succedono come… bang. 
Questo e quello simultaneo. 
Metto fuori la mano e che cosa sento? 

Lo so, ci sono migliaia di cose che analizzi ogni dieci minuti. 
Regolarità, relazioni, indici, intere mappe di informazione. 

Amo l’informazione. 
È la nostra dolcezza e luce. 
È una maledetta meraviglia. 
E noi abbiamo significato per il mondo. 

La gente mangia e dorme all’ombra di quello che facciamo noi. 
Ma nello stesso tempo… 
cosa?»

Cosmopolis, Don DeLillo